1. facebook
  2. Linkedin
  3. Instagram

Il programma

Giovedì 10 Ottobre

Ore 11.00-12.00

La fotografia stock ieri e oggi. L'estetica nella fotografia stock e la sua profonda evoluzione negli ultimi dieci anni.

Le immagini che usiamo ogni giorno hanno il potere di trasformare siti web, blog, social media e intere realtà commerciali. La cura dei contenuti non è semplice e la conoscenza dei trend visivi nell’ambito della fotografia stock è più importante che mai se si vuole raggiungere il proprio pubblico. Alcuni cliché nella fotografia stock sono scomparsi da tempo e una nuova estetica sta prendendo forma nel mercato. Resta al corrente per trasformare la tua comunicazione visiva.

Relatori: Sandra Iakovleva, Creative Editor, Depositphotos; Davide Esposito, Fotografo
L'intervento di
Sandra Iakovleva sarà in lingua inglese.

 

Ore 12.15-13.15

Dire, fare, progettare. In digitale. Nuovi strumenti e nuovi approcci per trasformare un’idea in un prodotto.

La mano e la mente sono in comunicazione continua. Ogni volta che inventiamo nuovi prodotti e beni di consumo qualcosa cambia profondamente nel nostro modo di pensare. In questo XXI Secolo fecondo di nuovi strumenti digitali come sta cambiando il mondo del design? Quali sono le relazioni che intercorrono tra comunicazione visiva e tecnologica?  Un incontro che parla di come il designer (colui che progetta) e il maker (colui che produce) si stanno fondendo in un'unica figura ibrida che torna nei laboratori, nelle botteghe per creare nuovi modelli di creatività e di business innovativi.

Relatore: Massimo Temporelli, TheFabLab

 

Ore 14.00-16.00

Attrazioni della città a matita, tra realtà e immaginazione

Raccontare un luogo, una città... Dai diversi modi di farlo: da quelli più diretti (i suoi monumenti, i suoi capolavori) a quelli più indiretti (si può raccontate una città con un colore, o senza disegnare niente della città stessa?), fino al raccontare un luogo senza esserci mai stati - come capita quotidianamente a qualunque illustratore. Cosa accade allo stesso luogo nelle mani di diversi illustratori? Quali risultati e quanto diversi in termini di visual?

Relatori: Francesco Poroli, Associazione Illustri; Marcella Gabbiani, Premio Dedalo Minosse

 

 

Ore 16.15-17.15

A sparkling visual communication. La versatilità del cristallo per interior design e visual merchandising.

Visual merchandising ed interior design sono mondi in costante evoluzione. Scopriamo le future tendenze di questi mercati e vediamo come la luce del cristallo ha ispirato artisti, designer e architetti di fama mondiale. Osserveremo casi reali di allestimenti e applicazione in differenti contesti dalle vetrine espositive a allestimenti di spazi all’interno di stores, installazioni per eventi, yachting e forniture, evidenziando di volta in volta l’apporto del cristallo quale ingrediente in grado di amplificare le percezioni del cliente nell’esperienza di comunicazione visiva.

Relatore: Maurizio Bosacchi, Design Support Manager, Swarovski

 

Venerdì 11 Ottobre

Ore 10.15-11.00

Nuova sostenibilità nella preparazione dei tessuti.

Nel corso degli ultimi dieci anni il settore tessile ha vissuto una rivoluzione tecnologia con l’adozione dei processi di stampa digitale. Tali processi conservano un aspetto di elevata criticità rappresentato dall’elevato impiego di urea che finisce poi nelle acque reflue. Gli studi in materia condotti nel corso degli ultimi cinque anni hanno consentito a Innovhub SSI di individuare alcune tecnologie di interesse basate sui processi di veicolazione mediante schiumogeni. I risultati di tale attività, oggetto di un brevetto, sono alla base del progetto Digital Foam, il cui obiettivo è stato quello di sviluppare un innovativo processo ed impianto di preparazione e finissaggio di substrati tessili eterogenei, basato sulla schiumatura.

Relatori: Silvio Faragò, Innovhub SSI; Gianluca Brenna, Stamperia di Lipomo

 

Ore 11.00-12.00

Instagram e comunicazione visiva: tutta un’altra Storia. Come valorizzare il tuo brand e accrescere il tuo business.

Oltre 1 miliardo di utenti attivi mensili, 500 milioni di account che utilizzano le Stories quotidianamente e più di 25 milioni di aziende registrate a livello mondiale. Instagram è il social media più fresco e dinamico del momento, in cui tutti i professionisti possono avere successo. La comunicazione visiva diventa multimediale, interattiva e istantanea grazie alle Stories, ma anche di grandissima qualità grazie ai Post del Feed. È possibile fare business con Instagram nel settore della comunicazione visiva?  Esistono storie di successo che mostrano la buona integrazione tra stampa digitale e Instagram? Durante il seminario verranno fornite linee guida strategiche e tips operativi per avere successo grazie a questo ormai indispensabile canale.

Relatore: Laura Nacci, Social Media Researcher

 

Ore 12.15-13.15

Il nuovo ruolo dell’imprenditore nel settore della comunicazione. Persone, processi e marketing per far crescere la tua azienda in un mercato che si evolve.

Per vendere i tuoi prodotti o servizi di comunicazione oggi devi evolverti, non basta più essere solo competenti. Se vuoi crescere, liberare tempo prezioso e avere risorse sempre disponibili devi trasformarti in un imprenditore che controlla i numeri, crea processi e seleziona e guida un team motivato e capace. Durante l’intervento parleremo di gestione delle persone, dei processi e del marketing, insomma tutto quello che ti trasforma in un’impresa di successo. Piccolo bonus, parleremo di NoAlPreventivo, il processo che ti fa uscire dalla trappola della generazione di preventivi e ti trasforma in un consulente del tuo cliente, dandoti la possibilità di acquisire più facilmente clienti più profittevoli.

Relatore: Stefano Ferranti, Strategie per Agenzie

 

Ore 14.00-15.00

La comunicazione visiva incontra l’industria: le tendenze dell’ecopelle stampata. Come conquistare nicchie di mercato con diverse applicazioni di successo.

Negli ultimi anni si è parlato spesso di contaminazioni e incontro di valore tra il settore della comunicazione visiva e altri ambiti come l’interior decoration e il settore industriale. Una stessa tecnologia con applicazioni differenziate e personalizzate può abbracciare diverse nicchie di mercato, aiutando le imprese ad uscire dalla pura logica del prezzo al metro quadro stampato per arrivare ad un approccio di valore percepito sull’applicazione finale nel settore di destinazione. È il caso dell’ecopelle che consente applicazioni in più settori come l’arredo, accessori moda, il fotolibro, il promozionale, i trasporti (anche navali). In questo seminario attraverso tendenze di mercato, casi di successo ma anche indicazioni tecnico-pratiche circa materiali di applicazione e inchiostri, scoprirete come fare business con l’ecopelle stampata.

Relatore: Mario Di Matteo, Ecotex
Modera: Andrea Boaretto, Personalive

 

Ore 15.15-16.15

Design espositivo e POP Display sempre più sostenibili. Processi e tecnologie per la progettazione di display nel branding e retailing.

L'economia circolare e il design for recycling determinano modalità di progettazione, processi, tecnologie per la produzione di soluzioni espositive finalizzate alla comunicazione istituzionale e di marca (branding e retailing). Gli specialisti del settore raccontano le best practice e i nuovi modelli di business sviluppati nell'interazione con la committenza. Brand industry e retail si allineano alle esigenze di una clientela che richiede prodotti per un consumo sempre più eco compatibile e consapevole rispetto all'impatto ambientale.

Relatori: Eliana Farotto, Comieco; Gianluca Castellini, Smurfit Kappa; Andrea Tempesta, Eurodisplay Design in Progress; Deborah Panepinto, Politecnico di Torino
Modera: Marco Oltrona Visconti, Display Italia

 

Sabato 12 Ottobre

Ore 11.00-12.00

Pensieri, Parole, Opere e Connessioni. Storie di Community per un'azienda basata sulle relazioni umane.

Anche le piccole aziende possono creare vantaggi dalle varie tipologie di community. Al tempo stesso c’è spesso confusione tra un gruppo su Facebook o su Whatsapp e una vera e propria community con riti, ruoli e momenti fisici di incontro. In questo seminario attraverso testimonianze e storie di successo scoprirete sia i vantaggi di far parte di community come singolo individuo se sopratutto le opportunità per imprese di qualsiasi dimensione di far leva su community nelle proprie strategie e azioni di marketing, commerciali o di ricerca e sviluppo. La rete che si aiuta aiutandoti.

Relatore: Giovanni Re, Roland DG Mid Europe
Testimonial: Miriam Negroni, Brico Center; Patrizia Anna Coccia, I Pirati Grafici

 

Ore 12.15-13.15

Quando la T-Shirt diventa un brand di successo. Case history per costruire un marchio che diventi un must nel campo del fashion!

Il mercato delle t-shirt continua ad essere un mezzo di comunicazione in crescita, sia al livello italiano che internazionale, per veicolare stili di vita, mode e tendenze, brand e prodotti creativi. Come si può creare un brand di successo partendo da una t-shirt? Quali accorgimenti strategici e operativi servono? Come scegliere le opportune tecnologie di stampa in un contesto in cui si assiste al ritorno di una nuova serigrafia? Linee guida e case history innovative sveleranno i segreti per costruire un marchio che diventi un must nel campo del fashion!

Relatore: Fabrizio Selis, Market Screentypographic

 

Ore 14.00-15.00

Un viaggio di 60 minuti, dalla carta alla realtà aumentata.

In un mondo dove la creatività viaggia a velocità supersonica, è importante conoscere gli strumenti più innovativi e potenti per realizzare le proprie idee partendo  dalla carta ed arrivando alla realtà aumentata. In questo incontro potremo vedere e toccare con mano una ad una tutte le potenzialità, in un viaggio che vi lascerà senza fiato.

Relatore: Michela Di Stefano, AdobeGuru

 

Ore 15.15-16.15

Il mercato della pubblicità esterna tra opportunità e vincoli.

La semplificazione normativa e amministrativa è l’argomento protagonista di questo Convegno ed è un tema fondamentale per le imprese in generale, ma ancor di più per il settore delle insegne e della pubblicità esterna. AICAP, AIFIL, ANACS federate in FINCO vogliono ribadire che qualsiasi processo di semplificazione per essere realmente efficace deve basarsi su un confronto costante con le realtà operative, le quali sono in grado di mettere al servizio del Legislatore le loro conoscenze sulle criticità effettivamente esistenti e sulle possibili ipotesi risolutive. Ciò vale anche per le autorizzazioni relative alle insegne di esercizio, manifesti, cartellonistica ed in ambiti di modifica nello stato dei luoghi paesaggisticamente tutelati.

Relatori: Carla Tomasi, FINCO; Marco Granelli, Comune di Milano; Alfio Bonaventura, AIFIL; Paolo Buono, AICAP; Franco Meroni, ANACS; On. Giuseppe Cesare Donina, LEGA; On. Paola De Micheli, PD; Ing. Angelo Valsecchi, CNI
Modera: Angelo Artale, FINCO